DISINFLUENCER 2.0

Se la gente dovesse impiegare il 10% dell’energia che consuma nel lamentarsi, per allenarsi, il mondo sarebbe invaso da atleti

Habanos86

Vi osservo

La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto.

Charles Bukowski

Ebbene sì, niente di più vero. Durante i servizi, dovendo garantire la sicurezza delle persone, mi capita di osservare, un po’ perché sono curioso e un po’ perché lo devo proprio fare per lavoro.

Oltretutto posso osservare senza essere osservato e questo mi da un grosso vantaggio, perché sono lì, ma è come se non ci fossi.

Ad una cena di gala, notai che una delle invitate continuava a dirigere il suo sguardo verso il basso, ma lo faceva senza muovere troppo il capo, come se volesse evitare di attirare l’attenzione verso di sé, attenzione del marito presumevo. Di fatti, da un’angolazione migliore notai che, sotto il tavolo aveva un telefonino. Sembrava quasi agitata, forse sarà stata l’insistenza dell’amante nello scriverle?

Durante una festa privata, fra pezzi grossi dell’imprenditoria locale invece, ad un certo punto della serata intercettati una sorta di comunicazione a gesti fra tre degli invitati. Rapidamente e senza farsi troppo vedere, uno di loro si portò la mano al naso sbattendo un paio di volte l’indice della mano, sulla narice. Cinque minuti dopo, i tre si erano volatilizzati in bagno. Un veloce breafing tra la neve?

Per un evento in una prestigiosa cantina di vini, terminato il tour, gli ospiti si erano accomodati ai tavoli per la degustazione. I tavoli erano da due, quattro sei persone in base ai diversi gruppi. Notai che alle spalle di una coppia, marito e moglie, sedeva una giovane donna dell’est tutta sola. L’uomo sembra alquanto agitato, ogni tanto allargava il colletto della camicia con un dito e si asciugava in continuazione la fronte con un fazzoletto. Ad un certo punto la giovane ragazza, piangendo si alzò buttò un’occhiata verso la coppia e se ne andò. Le avrà promesso che avrebbe lasciato la moglie?

Aveva ragione Bukowski…non pago nemmeno il biglietto.