FORTUNA-SFORTUNA, alcune considerazioni.

“La sfiga mi perseguita”

Quante volte avrete sentito questa frase. Oppure, “mai una cosa che gira per il verso giusto”. O ancora, ” Guarda quello, un bel lavoro, una bella famiglia, fortunato lui”

Ora, analizziamo la questione, FORTUNA e SFORTUNA esistono. È inutile che ce la raccontiamo.

Però mi piace vedere la cosa da un altro punto di vista.

E poi, per onor del vero, il binomio fortuna/sfortuna è un discorso puramente soggettivo. Per me può voler dire una cosa, per te un’altra.

Dicevo, analizziamo il tutto da un altro punto di vista, esiste una sorta di equilibrio, non so di che natura e non so deciso da chi, ma molto spesso chi è fortunato per una cosa è molto sfortunato per un’altra e non ditemi le solite cose del tipo “è ma il riccone che problemi ha?

Se volete vi porto nomi e cognomi di personaggi abbastanza influenti che, avrebbero preferito un altro tipo di vita.

Torniamo all’equilibrio che, credo si manifesti anche a livello temporale, vi è mai capitato di non prendere multe per anni e poi improvvisamente in un mese, di farne la collezione?

Ecco, questo è quello di cui sono convinto, un equilibrio che regoli ciò che ci viene dato da ciò che ci viene tolto.

Vi starete chiedendo se ho esagerato con il whisky..

No,

stasera sono sobrio.

: )